MENU’

CONSIGLI

VIAGGIARE INFORMATI

Marzo 2018

Tra i posti da visitare ‘prima che sia troppo tardi’ – scadenza per qualcuno rappresentata dal matrimonio, per qualcun altro dall’avanzare della terza età con i suoi acciacchi, ecc. – ce ne sono alcuni che dovrebbero avere la precedenza nei piani di ogni turista responsabile. Si tratta di quei luoghi meravigliosi che in un

E’ il buen retiro del dorato mondo del fashion biz (tre nomi su tutti: Donatella Versace, Tommy Hilfiger e Tamara Mellon) e del cinema, ma in passato ha ospitato, tra gli altri, Rudolf Nureyev, Ivana Trump, Hernest Hemingway, i Rockfeller ed i Rotschild. Ricorda tanto Saint Tropez e la sua atmosfera così Sixties. Mare

Londra, Parigi, Berlino, New York: il bello delle metropoli è che non sono mai uguali a se stesse. Si reinventano in continuazione, basta qualche anno – e soprattutto giovani e artisti di buona volontà – per far nascere un nuovo quartiere cool: quello con i locali più all’avanguardia, i residenti più anticonformisti, le strade

La location ideale per un safari? Non ci sono solo Kenya e Sudafrica. Le destinazioni alternative per andare alla scoperta della natura più selvaggia sono ad ogni latitudine. A Sharm el Sheikh, ad esempio, si possono visitare località suggestive come il Canyon Colorato, il Monte Sinai ed il monastero di Santa Caterina con un

Spiagge nascoste, baie e calette dove il tempo sembra essersi fermato… Esistono ancora angoli di paradiso terrestre al riparo dagli ‘effetti collaterali’ del turismo di massa e non è neanche necessario volare dall’altra parte del mondo. L’Europa mediterranea, ad esempio, è ancora ricca di piacevoli sorprese. Tanti sono i tesori naturalistici ‘nascosti’ nel Montenegro. Sabbia